sabato 9 settembre 2017

Montepulciano, l'orologio di Pulcinella

Pulcinella sulla sommità della torre dell'orologio.

Nella tranquillità del piccolo borgo di Montepulciano, un campanaro d'eccezione batte i rintocchi del tempo che scorre. E' Pulcinella, la classica maschera della commedia dell'arte napoletana, che con il suo martello annuncia le ore agli abitanti del paese.



Veduta della torre dell'orologio.
Ma cosa ci fa Pulcinella nel bel centro della Toscana? Il motivo pare non sia del tutto chiaro neanche ai poliziani stessi.
La versione più diffusa vuole che nel XVII secolo un vescovo originario di Napoli volesse omaggiare la sua città di provenienza facendo porre la statua di legno rivestita di lamiera sulla sommità della torre, dove ancora oggi si trova. 
Secondo un'altra storia, il Pulcinella dell'orologio è semplicemente simbolo del teatro, un richiamo alla cultura e nulla di più. 
L'orologio e il suo campanaro furono per secoli caricati a mano da un orologiaio, ogni giorno, finché non fu installato un moderno meccanismo automatico.
Di recente la torre e la statua di Pulcinella sono state completamente restaurate.